oldfab

il sito di Fabrizio Oldrini

Blog

se fossi Dio

Posted on February 27, 2010 at 2:31 AM

Se fossi Dio,

guardando giù verso la Terra, rivolgendomi a tutti i miliardi di persone che recitano preghiere e cantano i miei nomi e le mie glorie, in vari modi e forme, secondo i vari insegnamenti religiosi e non, direi:

"Ragazzi, molto bello e commuovente, vi ringrazio perchè mi dimostrate così tanto affetto, perchè pensate così tanto a me, ma...

Du Palle!!!

Cioè, ma avete idea di come, dal mio punto di vista, io veda questa cosa? Pensate un po' se incontraste della gente che recita tutto il giorno il vostro nome, o il cognome, o il soprannome:'Fabrizio, Fabrizio, Fabrizio, Oldrini, Oldrini, Mizio Mizio...'.

Pensereste:'Ma sono fuori di testa o cosa?'

La situazione potrebbe piacervi e lusingarvi per un po', all'inizio; ma dopo giorni, mesi, anni della stessa solfa, uno si rompe e dice, come minimo:

'Basta, andate a lavorare!'

Cioè, datevi un po' una mossa!

Sapete che siete un po' noiosi?

Perchè tutto questo vostro pregare e recitare i miei nomi è prevalentemente un mollare tutte le vostre patate bollenti a me, ma i casini che avete sul pianeta ve li siete creati voi, sopratutto permettendo, in nome dell'amore a tutti i costi, ad alcuni spiriti malati di arrivare a posizioni di grande potere.

Quindi, continuate pure a pregarmi e a pronunciare i miei santi nomi, se vi va, ma, ripeto, datevi una smossa.

Basta dare potere agli spiriti deficienti, nel senso che deficiono (si dice così?), mancano della giusta conoscenza e sopratutto non hanno amore nel cuore, anche se lo proclamano a gran voce.

Basta pensare che altri stanno prendendo decisioni per voi e non potete farci nulla.

Vi ho fatti o no a mia immagine e somiglianza? Siete o no figli miei? E allora usate il potere che vi ho dato per creare la realtà in cui vi piace vivere. O, come dite voi, tirate fuori le palle!

La regola base ve l'ho fatta dire da vostro fratello maggiore, Gesù:

'Non fate agli altri ciò che non volete sia fatto a voi'.

Cioè, non fate male a nessuno, ne a voi stessi ne agli altri, e ricordate, e fate un piccolo sforzo per aprire la vostra mente a questa mia affermazione, gli altri sono anche gli altri esseri viventi che ci sono su questo pianeta.

Non pensate di essere l'apice dell'evoluzione, la razza a cui tutti gli altri abitanti del pianeta devono obbedienza, servizio, etc., perchè questa è una visione molto ristretta della reale situazione sulla Terra. La mia creazione è infinitamente più complessa e variegata di quanto le varie religioni e filosofie e bandiere politiche sulla Terra cercano di insegnarvi. Ognuna di esse prende in esame solo alcuni aspetti della Verità, ma la visione del quadro generale chi ce l'ha?

La soluzione ai vostri casini, di qualsiasi genere siano, ce l'avete dentro di voi.

Dovete guardarvi dentro e ripercorrere a ritroso, o dall'inizio, alla velocità che sentite appropriata, i momenti di questa vostra vita, ciascuno la propria, e portare a galla tutti i ricordi, le emozioni, le sensazioni, i sentimenti, belli o brutti, piacevoli o dolorosi, che in qualche modo vi siete lasciati alle spalle.

Ognuno di voi ha una specie di cantina, o solaio, nel suo cuore, dove vengono messe le cose che non volete più vedere, che pensate non vi servano più, che si sono rotte ma non avete voglia di riparare.

Bene, il compito che vi do oggi è questo: andate nella vostra cantina, o solaio, e cominciate a tirare fuori tutto, un pezzo alla volta; ripulitelo, osservatelo, e trovate per quel pezzo di voi l'amore che si merita, perchè se volete essere dei bravi abitanti di questo pianeta e della mia creazione, dovete amare voi stessi completamente.

E ricordate che questo pianeta è un essere vivente, che reagisce a ciò che gli fate, e che non riuscirete mai a sopraffare, perchè voi ci vivete sopra e, se lo rovinate, il danno si ritorcerà conto voi stessi, come sta già succedendo da un bel po', direi dai tempi della rivoluzione industriale ad oggi."

Questo direi, se fossi Dio

 


Categories: None

Post a Comment

Oops!

Oops, you forgot something.

Oops!

The words you entered did not match the given text. Please try again.

Already a member? Sign In

2 Comments

Reply alf
3:40 PM on May 21, 2010 
ma se hai scritto:
lodate il nome mio....cercatemi in ogni cosa
non stancatevi mai di me
Reply oldfab
11:59 PM on May 21, 2010 
[alf]
ma se hai scritto:
lodate il nome mio....cercatemi in ogni cosa
non stancatevi mai di me
[alf]
grazie per la risposta
si, ma quanto tempo fa? anch'io mi evolvo nel tempo, non sono più esattamente lo stesso di quando ho detto così
non pensate che Dio sia lì, immobile e immutabile nella sua perfezione, perchè essere immobili e immutabili, non è un sintomo di perfezione.
il movimento e l'evoluzione sono sintomi di perfezione
più ti muovi e ti evolvi e più sei vivo, così tanto da diventare immortale